Albinismo   English

«Entra»  «Home»  «Blog»  «Forum»  «Guestbook» 

Menù
Home
» Chi siamo
» Iscriviti al sito
» Contatti
» Informazioni divulgative
   » Cos'è l'Albinismo?
   » Manifestazioni cliniche
   » Segni clinici
   » Classificazione
      » Albinismo oculo-cutaneo
      » Albinismo oculare
   » Sindromi associate
      » Hermanski-Pudlak
      » Chediak-Higashi
      » Griscelli-Prunieras
   » Terapia
   » Chiedi un consulto
» Approfondimenti
» Attività e progetti
» I nostri incontri
   » 2009 - Villanovaforru
   » 2011 - Roma
   » 2012 - Roma
   » 2013 - Caltanissetta
» Convegni nazionali ed eventi
   » 2009 - Villanovafranca
   » 2011 - Roma
   » 2012 - Roma
   » 2013 - Caltanissetta
   » 2018 - Milano
» Altri eventi
» Aspetti sociali e psicologici
» Esperienze di vita
» Centri di rilevanza nazionale
» Centri di diagnosi e cura
» Centri di ipovisione
» Rassegna stampa, radiotelevisiva e web
» Risorse utili
   » Associazioni
   » Link utili
   » Altre risorse web
   » Video
   » Convenzioni
» Ringraziamenti

Cerca con Google

Google


Social network
Contattaci su Facebook

813 visitatori

2011 - L’Albinismo: una diversità vivibile - 2░ Convegno Nazionale

Un'altra visione: come vedono gli albini?
Una simulazione possibile

Dott. Francesco Dentici

Ognuno di noi, volgendo il proprio sguardo verso la realtà concentrato multiforme di colori, forme stimoli e prospettive, vede ed impara a guardare il mondo con occhi diversi e sempre nuovi, conferisce, cioè alla vita una cifra esperienziale che non Ŕ solo vissuto soggettivo, ma che deve necessariamente tradursi in testimonianza arricchente ed appassionante.
E' partendo da questa constatazione, apparentemente astratta ma frutto in realtà di un lavoro costante su stesso, che ha preso spunto l'intervento del relatore, volto a fornire un possibile modello esemplificativo di come vede una persona con albinismo. Si tratta di una simulazione certamente parziale e non rappresentativa di tutti i casi, ma a suo avviso utile ad agevolare l'accesso ad un universo parallelo, quello dell'ipovisione, non sempre facile da spiegare e da condensare in poche, semplici parole.
Lo scopo che si Ŕ prefisso il relatore Ŕ quello di aiutare il genitore a superare paure legittime, ma spesso immotivate, nella ferma convinzione che solo attraverso la forza della condivisione possiamo abbattere le frontiere della solitudine e, spiccando il volo verso nuovi orizzonti di fiducia ed autostima, imparare a sognare.

Scarica la relazione in PDF

Scarica le diapositive in PDF

Scarica il video della simulazione
(File formato ZIP)

Scarica la relazione in formato audio MP3

Il video non è presente su esplicita volontà del relatore
Dott. Francesco Dentici
Dott. Francesco Dentici

Indietro



Inizio pagina

Valid XHTML 1.0 Transitional

Valid CSS!

Licenza Creative Commons
Quest'opera Ŕ distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale. Permessi ulteriori rispetto alle finalitÓ della presente licenza possono essere disponibili presso info@albinismo.eu.